18 Marzo 2021

A Cortina sono tornate le auto d’epoca e le Porsche moderne

La bellezza unica del paesaggio delle Dolomiti, l’esclusiva ospitalità di Cortina e la grande passione per le vetture storiche, pur in un anno così difficile, sono stati i motivi che hanno spinto gli equipaggi a ritrovarsi e sfidarsi in due tappe impegnative da 200 km l’una, valicando 10 passi dolomitici e affrontando 66 prove cronometrate e 6 prove di media.

Vincitori Gianmario Fontanella con la moglie Annamaria Covelli, della scuderia Classic Team ASD che si sono aggiudicati per la terza volta in otto edizioni la vittoria della gara. Secondo classificato, il compagno di scuderia Sergio Sisti navigato da Anna Gualandi, su Lancia Aprilia del 1937 e terzi assoluti il team Piona-Battagliola su Fiat 508 S del 1935.

La prima scuderia classificata è la Classic Team ASD, grazie ai risultati dei suoi top driver Fontanella, Sisti, Salvetti.

Ben otto gli equipaggi “under 40” iscritti quest’anno. Primi di questa categoria sono stati Battagliola-Nodari su Austin Healey BN1 del 1955.

Premiato l’equipaggio femminile Maddalena Salvadori e Silvia Marini, le anime “rosa” di Auto e Moto d’Epoca di Padova, partner della WinteRace 2021 al loro esordio su FIAT 1100/103 del 1957.

Vincitori del V^ Porsche WinteRace l’equipaggio Perletti-Bachechi della Scuderia Brescia Corse su Porsche 911 Carrera del 2012.